Baraccone Express

baraccone

“Baraccone Express" è un quartetto (cymbalom, clarinetto, tromba e contrabbasso) che nasce come brindisi all’arte di strada, al circo, al cinema, alle carovane degli zingari e al viaggio. 

Istituto Italiano di Cumbia

foto Promo IIC LOGO

Dopo un fortunato tour estivo e invernale 2018 che ha visto l'IIC esibirsi in tutta Italia, passando anche dall'Home Festival di Treviso e il Mi Ami Festival di Milano, il collettivo capitanato da Davide Toffolo (Tre allegri ragazzi morti) è pronto a far muovere ancora il pubblico sul tempo zoppo tipico del genere. Insieme a lui una formazione All Stars: la combo di Malagiunta (Filo Q e Paquiano) a muovere le tracce musicali sulle quali canteranno e suoneranno i “campioni” provenienti dagli altri gruppi della compilation tra cui Kit Ramos, le trombe dei Cacao Mental, il bombo e la voce di Los3Saltos e alcuni nuovi interpreti provenienti dall’ultima compilation. Uno spettacolo che mantiene le caratteristiche uniche del collettivo. Un’ora e mezza di musica per ballare ed entrare in connessione con la nostra selva interiore. 

Dani & la Giocoleria

DANIELA

"Dani e La Giocoleria,in Vero amore"
Spettacolo eccentrico di giocoleria comica.

"Decisa a realizzare il suo più grande desiderio,
Dani scende in piazza, prepara se stessa e la scena mostrando tutte le sue abilità,
finché tra l'enorme pubblico, uno sguardo, anzi due o più cattureranno la sua attenzione e saranno loro gli attori protagonisti per inscenare il gran finale."
La Sig.na Dani, ci farà ridere, applaudire, innamorare con palline, capriole , clave, salti, cappelli e fuochi.
Una Donna Giocoliera, una donna attenta al suo sorriso contagioso.
Lo spettacolo porta in scena il gioco in tutte le sue forme dalla classica giocoleria circense al gioco col pubblico che viene coinvolto a 360°.
Adatto ad un pubblico di adulti e bambini.

Cigno

Cigno

CIGNO è lo pseudonimo di Diego Cignitti , musicista romano, classe 1992. Innamoratosi del blues e di tutta la discografia di John Mayer, comincia a scrivere brani intorno al 2012 ed a pubblicarli sul suo profilo Youtube.
I brani arrivano all’orecchio dell’etichetta romana Urban49 la quale produce il disco “CIGNO” sotto la produzione di Lello Panico.
Nel 2015 inizia la dura e felice strada dell’auto-produzione.
Nel 2016 esce il suo singolo “Eroi” in collaborazione con il Kate Creative Studio/Matteo Costanzo.
Nel 2017, in una nuova veste electro/blues, presenta "1000 Passi”, il primo singolo estratto dal suo EP in uscita nel 2018 sotto la produzione artistica targata “Frenetik & Orang3”.
2018 esce " d e t r o i t " ,  l'ultimo brano di "CGNDGI92A13I992C" , il suo nuovo EP.

La magia di un duo insolito, chitarra acustiche e sintetizzatori . Si cerca la sintesi tra la chitarra blues, l’elettronica, e la nuova poesia dell’indie italiano

Louis Marlè

MARLE

Statua vivente:guerriero etrusco, si muove con una moneta, interagisce con grandi e piccini.

Wanted

WANTED

Wanted: è uno spettacolo di teatro verticale con video proiezioni interattive. Risucchiati in un mondo fatto di fumetti ed animazioni, i due protagonisti di questo "guardia e ladri verticale", compiono un viaggio/avventura ricco di non sense e cadute comiche tra desktop impazziti, videogames vintage, paesaggi mozzafiato e scenari apocalittici.

In perenne fuga attraversano il globo, scalano alti edifici, saltano tra i tetti, si tuffano negli oceani per finire dentro una cassaforte! Il computer stesso diventa personaggio, intervenendo e interagendo con i due eroi capitati sul suo stesso desktop! 

Mistral

mistral
La ricetta perfetta per uno spettacolo originale! Ingredienti: 
4 cavi tiranti • 1 palo di 5 m di altezza • 8 volontari che sostengono il palo • 1 artista acrobata al limite della pazzia • Aggiungere simpatia e acrobazie a volontà 
Mischiate tutto e potrete gustare il sapore di uno spettacolo che vi farà salire l’adrenalina lasciando in bocca un retrogusto di divertimento e suspense. Pronti a gustarlo?

Compagnia Il Laborincolo

Compagnia Il Laborincolo

"Torsolo"

Spettacolo di burattini in baracca per bambini e famiglie da tre anni in su

“Torsolo non era il suo vero nome, ma tutti lo chiamavano così da quando erano piccoli e andavano per i campi a rubare le mele…”

Siamo nel parco del paese dei burattini. Gli amici di una volta sono ormai diventati grandi, hanno trovato un lavoro e hanno smesso di giocare: Massimo il forte è il grande operaio del comune, Gianni il furbo è il direttore dello zoo, solo Torsolo invece…parlava ancora alle farfalle. Sembrava il più debole, quello strano, l’amico di nessuno, finchè un giorno arrivò una notizia clamorosa: “Attenzione!Attenzione! Lilith, lo straordinario animaletto a cinque zampe, è scappato dallo Zoo!!!”.

E chi la riprende adesso? E come? Gianni, con la sua ingegnosa trappola? Massimo, con il suo gigantesco “Martellus carrellatus”?

…Meno male che c’è anche Torsolo…

S-banda-ti

sbandati

Il gruppo nasce nel febbraio del 2016,dalla passione per il carnevale e per le percussioni brasiliane,di un gruppo di amici dell'associazione carnevale monteporziano "Enzo Torregiani".Il gruppo è coordinato dal batterista professionista Pino Vecchioni in collaborazione con il percussionista Simone "Federicuccio" Talone,è composto da 20 elementi e porta nelle proprie esibizioni tutta la forza e l'allegria tipica della musica brasiliana,in particolare delle scuole di samba.Il risultato è un irresistibile energia,ed un ritmo incalzante,che costringe anche i più restii a ballare e muoversi al ritmo della batucada.

Shanti Lion

SHANTI

Andrea Siecola, polistrumentista, Hang player, Sound engineer, Producer, noto in giro per il Mondo come SHANTI LION. Il suo percorso musicale inizia a 5 anni dal pianoforte, proseguendo con l'esplorazione di vari altri strumenti che lo porta all'età di 12 anni ad approcciarsi al sassofono. A 13 anni è uno dei più giovani studenti del Conservatorio di Musica 'Stanislao Giacomantonio' di Cosenza e dopo 4 anni di studi classici, sentendo il bisogno di maggiori contaminazioni, lascia il Conservatorio iniziando la sua personale ricerca ritmica attraverso le percussioni. Durante i numerosi viaggi studia le ritmiche popolari del sud dell'Europa, africane e sudamericane con vari strumenti, spaziando dal Tamburello al Djembé, dalle Congas al Cajòn...  Tra le scoperte fatte su questo cammino, la più significativa è stata l'HANG, strumento inventato in Svizzera nel 2000 come evoluzione dello Steelpan, il quale, unendo ritmo e melodia, entra nel 2010 nel percorso dell'artista e ne diventerà il protagonista principale. Da allora, dopo varie collaborazioni italiane ed europee, come “Enarmonic”, “Ohm Sweet Ohm” e “Urban Vibes”, e due album all'attivo (e un terzo, il primo singolo, in uscita), porta in giro per il mondo le morbide e avvolgenti melodie dei suoi Handpan col progetto elettro-acustico solista Shanti Lion Project, in cui i sintetizzatori si mescolano, attraverso live looping, a percussioni etniche e strumenti ancestrali, per un 'One man show' dalle sonorità sempre in evoluzione.

Puppets (TolfArte Kids)

Puppets

Due attrici performers racconteranno attraverso l'arte della parola del mimo e la gestualità le favole di Esopo e La Fontaine, attraverso l'uso dei puppets che ci permetteranno di vedere animati i personaggi protagonisti delle storie. Lo spettacolo, animato dai puppets e dalla voce delle attrici, oltre che dalla gestualità mimica ed espressiva di queste ultime, incanterà sia  grandi che piccini. 

Circo Puntino

circo puntino

Stasera in piazza sono arrivati Gregor il sogno di ogni casalinga, e Katjusha la diva dello spettacolo, grandi artisti del circo di Moldavia!

Sono solo in due ma con i loro attrezzi, la ruota tedesca e la giraffa, possono rievocare la meraviglia del circo, quella vecchia realtà che fa sorridere grandi e piccini.

Lo spettacolo mischia manipolazione e danza acrobatica con le scope, peripezie sulla ruota tedesca ed equilibrismi sulla giraffa con tre ruote, il tutto acceso dalla magia del fuoco.

E’ uno spettacolo di strada dai risvolti poetici e onirici, ma che non rinuncia a divertire con un finale infuocato coinvolgente.

La Sbrindola

SBRINDOLA

Lo spettacolo inizia a prendere forma nel 2008, durante un viaggio in Ungheria, nel quale incomincia una grandiosa amicizia e collaborazione tra i due artisti.

Punto focale per la storia dello spettacolo, l’incontro  nella capitale ungherese con Fabrizio il Gorilla,  durante la notte di capodanno. Il gorilla Fabrizio entra da subito nel ruolo di mente pensante e -Deus ex machina- dello show…

L’incontro artistico tra i due attori e si manifesta con la fusione tra le loro tecniche: una forsennata ed incredibile ricerca musicale e ritmica da una parte, una estroversa, corporea, energetica tecnica di giocoleria dall’altra.

Il tutto ha portato alla creazione di uno spettacolo di allucinante livello energetico e di imprevedibile delirio, di grande coinvolgimento per il pubblico.

Da quel momento in poi tale spettacolo, sempre in evoluzione, ha riscosso un successo enorme, vedendosi programmato anno dopo anno in tutti i più importanti festival del settore, in oltre 22 paesi del mondo.