Storia

TolfArte è un Festival Internazionale di Arte di Strada e Artigianato Artistico che si tiene a Tolfa, bellissimo borgo medioevale della provincia di Roma adagiato sulle colline della maremma laziale ed immerso in nel verde.

TolfArte nasce nel 2005 con il nome “Festarte”, abbandonanto nel 2007 per lasciare spazio al più consono ed ormai famso TolfArte, da un’idea di un gruppo di giovani di Tolfa appassionati di musica, cultura ed arte, è cresciuto esponenzialmente in pochi anni diventando un festival di riferimento nel calendario nazionale ed internazionale.  L’evento si tiene ogni anno nel primo weekend di Agosto e coinvolge oltre 300 artisti ed artigiani e richiama circa 60.000 spettatori. Le varie sezioni del festival (arti performative, artigianato artistico, TolfArte kids) vanno a realizzare un meraviglioso mix di attività che coinvolgono il pubblico a 360°, nel palcoscenico naturale del centro storico con un programma di artisti di livello locale, nazionale ed internazionale, esposizioni, installazioni e performance.

L’evento ha carattere fortemente multidisciplinare, all’intero del circuito artistico di TolfArte individuato nelle principali vie, nei vicoli e nelle piazze del centro storico si possono ammirare  performance circensi ed acrobatiche, spettacoli di teatro di strada, di teatro di improvvisazione, installazioni, concerti, spettacoli di fuoco, magia, giocoleria, danza aerea, poesia estemporanea, esposizioni pittoriche e plastiche.

Negli anni, hanno calcato i palchi di Tolfarte artisti di fama nazionale come Ascanio Celestini, Giobbe Covatta, Francesca Reggiani, Dario Vergassola, Edoardo Pesce e Andrea Rivera. Alcuni tra i più importanti esponenti delle discipline circensi in Italia hanno creato spettacoli site specific sulle mura del centro storico, sui palazzi e nelle case dei privati cittadini. Tra questi, il funambolo Andrea Loreni che è stato protagonista della traversata del centro storico sul filo, la Sand Artist Stefania Bruno che, nel 2018, ha narrato, attraverso la sabbia, la storia del Festival (scritta dai ragazzi della CGT) e le compagnie di acrobatica aerea Sonics, eVenti Verticali e Elementz Performing Arts

TolfArte dalla sua nascita fino al 2019 è stato organizzato dalla Comunità Giovanile di Tolfa (CGT) insieme all'Assessorato alla Cultura del Comune di Tolfa mentre dal 2020 l'evento viene organizzato, gestito e programmato dall’Associazione di Promozione Sociale Tolfarte nata su iniziativa degli stessi giovani che nel 2005 crearono la Comunità Giovanile di Tolfa.

Nel 2016 in seno al Festival prende vita TolfArte Kids, vero e proprio minifestival di arte in strada, non solo fatto PER i bambini ma fatto DAI bambini, allestito nella bellissima Villa Comunale “Parco Fondazione CARICIV” di Tolfa. All’interno del Kids, spazio appositamente allestito e pensato per il piccolo pubblico, ogni anno viene proposta una vasta programmazione di performance e spettacoli circensi, laboratori di creatività̀, attività̀ didattiche e spazi sperimentali che coinvolge i partecipanti in una dimensione del Festival stile “Paese delle Meraviglie”.
La peculiarità di Tolfarte Kids, oltre al fatto di essere una sezione completamente gratuita (come tutto il resto del Festival), è sicuramente il fatto che include attività che richiedono la partecipazione diretta dei GENITORI INSIEME AI FIGLI: non si tratta, dunque, di un BABY PARKING, ma di un vero e proprio mondo da esplorare insieme, grandi e piccoli, persi alla scoperta dell'arte.

Il Festival, unico nel suo genere,  è punto di riferimento per gli eventi del settore: negli anni ha ottenuto diversi riconoscimenti tra cui "Miglior Festival emergente d'Italia" dalla Rete dei Festival (2011), il Patrocinio Ufficiale di EXPO MILANO 2015, il riconoscimento di “Best practice” da parte del network mondiale Cittaslow International (2015) e quello di “Buona pratica in ambito culturale” della Regione Lazio (2017).

TolfArte nel 2017 ha stretto il gemellato con il Kulturisten festival di Nesodden (Oslo, Norvegia). Inoltre negli ultimi anni, Tolfarte ha attivato gemellaggi con numerosi Festival di arte di strada di vari paesi europei: Malta, Croazia, Slovenia, Irlanda e Polonia.