ManualMente

Dalla sabbia con la sabbia

Bruno Cristetti, esperto di sistemi elettronici di videosorveglianza, ha passato la sua infanzia nella bottega di cornici artigianali dei suoi genitori, dove ha sviluppato la passione per i lavori manuali che ha portato avanti fino ad oggi.

Michela Mandelli, ha alle spalle 12 anni di esperienza presso una ditta di progettazione grafica e stampa. Attratta da tutto ciò che è creativo, fin da piccola affianca il padre nei suoi hobby tra cui la realizzazione di presepi artigianali e piccoli lavoretti in legno.

Dall’incontro delle loro strade si concretizza un sogno lavorativo e nasce “ManualMente”, attività artigianale dove manualità e fantasia si fondono per dare vita a creazioni artistiche uniche partendo dai materiali più vari quali legno, vetro e resine.

In questo progetto, intitolato “Dalla sabbia… con la sabbia” vengono utilizzate bottiglie o lastre in vetro ormai destinate alla discarica, che anziché essere distrutte rinascono tra le loro mani, venendo trasformate in creazioni artistiche che tra giochi di luce e decorazioni in vinile creano atmosfere suggestive.

Il vetro, di cui sono fatte le bottiglie o le lastre, creato dalla fusione della sabbia (da qui la prima parte del titolo "dalla sabbia…"), viene sottoposto, seguendo procedimenti diversi in base alla creazione da realizzare, ad un trattamento di sabbiatura (ed ecco la seconda parte "con la sabbia"); infine l’aggiunta di filamenti luminosi gioca un ruolo fondamentale per modellare e dar vita all’opera.