Giulia Perla

giulia perla

Pittrice autodidatta, ha affinato la propria la propria espressione frequentando corsi di pittura. Fa parte dell’Ass.ne Artiamo. Ha tenuto personali ad Allumiere e Tolfa; ha esposto inoltre ad una sagra La Radica e partecipato a rassegne e concorsi. Fra le mostre e i premi ottenuti: Mostra la Ferrata dal 2005 al 2010, Allumiere (medaglia d’argento giuria popolare nella XXIX edizione e riconoscimenti dei critici “per la profondità dei colori”); mostra a Tarquinia (ass.ne La Lestra 2010 e 2011; Rass. Adorazione 2011/12 al Museo d’Arte), Tolfa (Villa Comunale dal 2007 al 2011; Concorso “Natural…mente”2012), Terni (Concorso San Valentino 2011); 3 premio La Ferrata L’Occhio del Critico 2016. Le sue opere sono in diverse collezioni private in Italia e in Canada. “L’enigmistica opera di Giulia Perla richiama i celebri amanti di Magritte. Il volto, coperto da un sudario che inibisce i sensi, è animato da un panneggio molto elaborato, che lascia intravedere i tratti di un volto femminile. La posa plastica e la superficie marmorea sembrano appartenere ad una statua, più che ad una persona. Il fondale rosso contrasta bene ed arricchisce il magistrale gioco di luci.” (Artitalia Edizioni).